BUSQUET LE CATENE MUSCOLARI PDF

Le catene muscolari: 1: Amazon. Libri Ricerca avanzata Bestseller Novit Per scaricare una app gratuita, More resultsLe catene muscolari. La pubalgia - libri-gratis-on-line.

Author:Marisar Golmaran
Country:Sudan
Language:English (Spanish)
Genre:Life
Published (Last):12 January 2005
Pages:432
PDF File Size:16.26 Mb
ePub File Size:19.56 Mb
ISBN:619-8-95238-592-8
Downloads:24724
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Akinomi



Catena retta anteriore CRA : come deprogrammarla Usare la respirazione. Paziente prono posizione sfinge. Inspirazione, il diaframma porta in flessione le lombari, i glutei fungono da estrattori del sacro e stabilizzano la regione lombare.

In Espirazione spingere il torace verso il lettino in senso di apertura, non bisogna inarcare la regione lombare, portare il mento in retroversione, deve andare avanti e alto. Con una contrazione concentrica, i suddetti tendono a ristabilire la lordosi lombare, simulando la corda che tende un arco, rappresentato dalla colonna vertebrale lombare.

Questo permette la stabilizzazione del tratto basso dorsale e alto lombare. Quando queste funzioni sono rispettate si ha il miglior equilibrio e confort per la colonna vertebrale. La CPR segue a livello degli arti inferiori con la catena di estensione. Le diverse posture permettono di allungare tutte le catene muscolari irrigidite, associando tra loro le possibili combinazioni.

Utile da sapere Lo svolgimento addominale crea un aumento della lordosi lombare; Il ripiegamento addominale diminuisce la lordosi lombare, flexum ginocchio.

EL DOCUMENTO TROANO PDF

Metodo Busquet

Questo tipo di approccio ci permette di considerare la postura di un individuo che viene fortemente influenzata dalle catene muscolari. Ad esempio in palestra, si vedono molte persone che con il passare del tempo modificano il loro atteggiamento posturale creando degli squilibri sulle catene muscolari, solo con un semplice lavoro di potenziamento non corretto, sino a far degenerare la situazione in dolore. Occorre ragionare sempre globalmente nella ricerca delle cause. La diffusione dei riflessi antalgici porta a considerare che la causa di un comportamento, non risiede mai nel punto in cui il dolore si manifesta se non a causa di un trauma violento o diretto. Posteriormente dai muscoli toracoappendicolari, romboidei, trapezi, gran dorsale, deltoide posteriore, tricipite brachiale, flessori superficiali e profondi della dita.

W4S1-05B OMRON PDF

Benvenuto sul Blog di OsteoLab

.

THEVETIA PERUVIANA PDF

Le catene muscolari vol.1

.

Related Articles